Perchè scegliere noi?

  • Per l'affidabilità, la cortesia e
    la competenza dello staff clinico
  • Per l'efficiente laboratorio con
    risultati in pochi minuti
  • Siamo disponibili per visite
    a domicilio

Tu sei qui

L'ostruzione uretrale nel gatto

10 Aprile 2017

Quando il gatto non urina è un'EMERGENZA! L'ostruzione uretrale è una patologia piuttosto comune e pericolosa per i nostri amici gatti; si verifica quando un calcolo presente in vescica si impegna nell'uretra ed impedisce il deflusso dell'urina verso l'esterno. I sintomi possono assomigliare a quelli di una banale cistite (emissione ripetuta di poche gocce di urina, presenza di sangue nelle urine, dolore e fastidio all'atto della minzione, urinazione in luoghi inappropriati), tuttavia è una situazione molto più grave. I maschi castrati hanno una predisposizione maggiore rispetto alle femmine, in quanto l'uretra è più stretta e più facilmente viene occlusa da calcoli di piccole dimensioni; la vescica continua a riempirsi con l'urina che viene filtrata dai reni e si dilata come un palloncino fino a raggiungere le sue massime dimensioni, dopodiché può andare incontro a rottura determinando uroperitoneo ed intossicazione del soggetto. Contemporaneamente il ristagno di urina a monte della vescica (ureteri e pelvi renale) causa un mal funzionamento dei reni con la possibilità di incorrere in blocco renale. Per questo è una condizione che deve essere gestita immediatamente dal veterinario, che provvederà a ricoverare il paziente e ad inserire un catetere urinario consentendo la disostruzione dell'uretra e l'evacuazione dell'urina. Il catetere deve essere mantenuto in sede per almeno 72 ore e al gatto dovranno essere somministrati fluidi e antibiotici per via endovenosa al fine di stimolare la diuresi e risolvere la cistite sottostante; fondamentale è anche un cambio nella dieta, con pappe specifiche che favoriscano l'acidificazione delle urine per sciogliere i calcoli rimasti in vescica ed evitare una recidiva della patologia. Fai attenzione al tuo gatto e controllalo tutti i giorni; se non trovi la sabbietta sporca per 24 ore, o se ti sembra che si lamenti quando va in lettiera, portalo dal veterinario per un controllo. Lui non può dirti nulla, ma l'incapacità di urinare è una condizione grave e non deve essere sottovalutata!